Les lectrices et lecteurs de Femmes et Réalités vont être étonnés de lire un papier culturel écrit en langue non pas française mais italienne. Eh oui, une fois n’est pas coutume mais comme notre lectorat s’élargit en particulier les Italiens et Anglais, nous avons voulu leur offrir cette fleur parfumée, comme une note d’espoir en ce temps de confinement et de l’ère Covid-19. Nous avons traduit ce papier à la demande de certains qui ont voulu en savoir plus sur l’artiste Néjib Ghanmi qui a impressionné à travers ses toiles. Voici une traduction italienne réalisée par la talentueuse Rym Ben Sedrine. La version anglaise suivra.

Quando guardate il vostro bambino seduto davanti a un foglio A4, il suo pennello gocciolante in mano: Quale tra noi non ha sognato di essere il genitore del prossimo Picasso, Leonardo da Vinci o Bacon? Dopo tutto, anche i nomi più famosi della pittura hanno conosciuto una prima giovinezza. Il talento non si intuisce fin dall’infanzia?

Néjib Ghanmi ha senza dubbio questa fibra dell’artista d’eccezione. Si è nutrito d’arte e di saperi fin da bambino. In seguito studiò arti plastiche e design alla Morecambe and Lancaster School of Art (Art Foundation Course, Lancaster, Lancashire).

Nel 2000, la sua candidatura per un Bachelor in Arte e Design è stata accettata a pieni voti dalla prestigiosa Università di Kingston. Ottenne presto il suo BA e passò poi un lungo tirocinio a Londra presso compagnie di fama mondiale. Nel 2005, ottiene un solido contratto e si trasferisce a Dubai con «Landor». È a Tunisi che prepara una straordinaria mostra nel 2014.

Néjib Ghanmi conferma il suo incredibile talento. E stata la rivelazione! È sollecitato dai più grandi designer e parte per Doha dove eserciterà nella società di design e branding come Strategy and Branding Director. Nel 2019, crea la sua startup «Hub» e la pittura lo perseguita sempre e dipinge a ritmo serrato. È che l’artista aveva sviluppato il suo gusto per la pittura fin da quando era piccolo.


«Già a cinque anni mi sorprendeva con i suoi disegni e la sua sconvolgente maetria, confida sua madre Nora Essafi». Da allora, la sua immaginazione e la sua ispirazione sembrano instancabili.

Oggi condivide le sue creazioni e il suo universo artistico unico. Eppure poche persone lo conoscono. Egli preferisce forse cancellarsi per lasciare piuttosto le sue tele sotto la luce. Del resto sono loro che parlano il meglio di lui. I suoi dipinti, hanno liberato realmente il suo fervore creativo.

Prende i vari percorsi che gli si offrono e si perde in strade inesplorate. Seguendo la sua ispirazione, non esita a mescolare colori e stili. Artista d’arte figurativa, astratta o semi-astratta, troverà continuamente la sua ispirazione sgocciolando, dipingendo e proiettando la sua pittura che scoppia meravigliosamente sulle tele.

Nascono con una chiarezza che affascina con la sua freschezza emotiva. In alcune opere, vengono visualizzati dei volti. Sono senza nomi, sconosciuti o invisibili.

Sono come abitati da un’anima che riesce a scatenare emozioni. La dinamica plastica è senza dubbio come una risposta data dall’artista alle ansie umane. Ma i colori e le forme sono lì per espandersi contro ogni forma di degrado.

Rym Ben Sedrine

Articles similaires